Rss Feed Tweeter button Facebook button

Ti sembra di essere una mucca? Sono ossessioni, pensieri invasivi, dubbi che ti portano a ruminare mentalmente ?

Sei stanco di fare la mucca??

Senti che la tua mente e’ sempre impegnata in ridondanti disquisizioni tra se e se, senti che buona parte del tuo” tempo libero” mentale e non, e’ impegnato in continue ruminazioni su quell’argomento o quell’altro, su situazioni vissute, situazioni subite a causa tua o di terzi , dubbi che proprio non ti lasciano vivere?
Senti che durante la tua giornata anche mentre affronti il tuo lavoro o attività che ti interessano idee invasive si appropriano del tuo libero pensare?
Gli altri ti accusano di essere molto spesso assente e tu ti riconosci questo limite??
Ebbene ti conviene già da subito dichiarare che in quei momenti sei rapito dal tuo” amante segreto” ..la ruminazione mentale.
Come una mucca che divora il fieno con le tipiche movenze del suo muso, tu lasci che la tua mente ruoti sempre intorno alla solita argomentazione che diviene un tarlo e un ossessione dalla quale non sei in grado di uscire e che toglie tempo ed energie al tuo fisico e alla tua vita.
In buona sostanza senti che il tuo modo di pensare inizia con un pensiero o una domanda alla quale tenti di dare una giustificazione o di trovare una risposta..?
Ecco se è’ così che funzioni sappi che ogni qual volta tenterai di trovare un perché al tuo pensiero dandoti delle giustificazioni o delle risposte governerai involontariamente la creazione di un’altra domanda alla quale poi cercherai di dare risposta e così via costruendo una catena senza fine dalla quale proverai a liberarti restandone al contrario sempre più prigioniero.
Che cos’è dunque il tuo “pensare sul tuo pensare”, il rispondere ai tuoi dubbi ed alle tue domande?..non è altro che il tuo modo per tentare di risolvere ed acquietare il tarlo che si è insediato in te , e quindi la tua tentata soluzione che anziché risolvere il tuo problema psicologico lo alimenta portentosamente ; anche se parlerai di questi tuoi” tarli “con amici e familiari sappi che anche questa sara ‘un’altra tua tentata soluzione che ti aggrava il problema , perché anche le risposte e i commenti degli altri faranno crescere ancora di più la tua ossessione ( che sia sotto forma di pensiero, dubbio , ecc).
Se ti riconosci in queste poche righe non fare lo struzzo tanto per restare in tema zoologico!!
Approfondisci questo argomento con uno psicologo o con uno psicoterapeuta ad orientamento breve strategico che conoscono a fondo il funzionamento del tuo problema e ti sapranno orientare verso la cura migliore per il tuo caso specifico e la tua persona, donandoti le strategie giuste per gestirlo e superarlo.image