Rss Feed Tweeter button Facebook button

Genitori separati e figli: come gestire il tempo libero!

image

In questo periodo storico e’ indubbiamente molto presente nelle nostre comunità una forte percentuale di coppie separate e divorziate con relativi figli in comune.
La coppia amorosa muore usualmente con l’interruzione del legame matrimoniale o di convivenza , ma la coppia genitoriale persisterà per il resto della vita.
Ciò significa che la crescita ,gestione e l’educazione dei figli deve continuare ad essere comune intento di entrambi gli ex partner.
E ‘evidente la necessità di raggiungere questi scopi nella migliore armonia possibile nell’interesse di tutti quanti, quindi ponetevi davanti il primo obiettivo: trovare un accordo almeno su quell’aspetto comune della vostra vita non più in comune .
Oggi il mio consiglio verterà sulla scelta del tempo libero.
Quando voi madri separate o padri separati vi troverete a gestire il tempo libero con i vostri figli dovete cercare di far diventare quel tempo spesso è’ breve di grande qualità.
Le uscite che farete dovranno avere lo scopo di farvi divertire insieme attraverso attività ludico/ ricreative funzionali all’accrescimento dei piccoli ; e’ importante che voi siate a pieno partecipi di quello che state facendo con il bambino.
Alle volte non manca il tempo di stare con i figli, ma manca il tempo di qualità!
Voi dovete essere in grado di far diventare quel tempo che vi è concesso un tempo di valore , che lascerà un graffio positivo nelle vostre vite .
Staccate i cellulari o non guardateli, spegnete tutte le ferraglie tecnologiche e dedicatevi a respirare insieme ai vostri figli quei momenti che potrete colorare di magico.
I vostri figli ve ne saranno grati!!

Proverò ad illustrare la questione nei suoi aspetti pratici :

Una domenica tipo di un padre/ madre divorziato
Pranzo + pomeriggio
Come utilizzate questo tempo prezioso!???
A discutere per telefono con il vostro ex coniuge?
A discutere per telefoni con il vostro attuabile compagno ??
In chat sul telefoni?
Su Facebook o altri Social network?
A guardare la tv compulsiva mente davanti al gran premio o all’ultimo talk show?

Se la risposta e’ si…..vi siete mai chiesti come debba sentirsi vostra figlia o figlio ??
Secondo voi si sentirà amato, seguito , ascoltato , accolto ? Oppure si sentirà trascurato e svilupperà una certa resistenza nel passare del tempo con voi?
E ‘ evidente che la risposta e’ “si certo i bambini si sentono invisibili e messi in ultimo piano dai propri genitori quando si comportano così !”
Dunque evitare tutto questo e’ già rendere il tempo qualcosa di bello dove stare insieme anche semplicemente ascoltando in silenzio .
Per quanto riguarda le attività e ‘ molto importante seguire le volontà dei più piccoli ed adattarsi ai loro gusti.
Interessante e’ anche proporre ai bambini attività nuove che li possano aiutare ad apprezzare più il mondo in tutte le sue sfaccettature ( attività marine come la pesca sportiva educano i bambini alla conoscenza e al rispetto del mare , parchi zoologici possono incuriosirli nella conoscenza e nel rispetto degli animali, cucinare, giocare a calcio sui prati, praticare sport ..)
Insomma io consiglio tutto ciò che può aiutare a sviluppare nei bambini creatività e rispetto per l’ ambiente .
Voi dovrete fungere da educatore e guida attiva e partecipe nella scoperta di nuove esperienze .
Buon lavoro !